DI SEGNI E SUONI

2018

Un progetto di Pietro Puccio
Sound design di Simone Pirovano

Una installazione costruita con la partecipazione dei visitatori.
Un grande tavolo attorno al quale riunirsi e su cui tracciare liberamente linee.
Attraverso un sistema di amplificazione ed elaborazione in diretta, gli attriti prodotti sulla superficie diventano suoni: ogni segno un suono, ogni interruzione una pausa.
E mentre il sound design interseca e mescola tratti e ritmi, ciascuno si misura con gli strumenti a disposizione, i segni già presenti, le altre persone, i tempi, mostrando la potente evidenza sonora del disegnare.

Foto di Moreno Pirovano